«

»

un consiglio per resistere al freddo e ai malanni invernali


In questa ultima settima il freddo è tornato improvvisamente, rendendoci vulnerabili e costringendoci a immagazzinare e trattenere il più possibile dentro di noi la nostra Energia e Calore. Vi consiglio un piccolo rimedio che amo molto: lo zenzero (Zingiber officinale). I rizomi freschi hanno un sapore pungente e profumano di limone e sprigionano un calore che lentamente si irradia in ogni distretto del nostro corpo, un po’ come una stufa in ghisa che lentamente e a lungo scalda una casa fredda. La sua calda ondata stimola e mette in moto tutto il metabolismo ed aumenta le  difese immunitarie; inoltre  la ricerca scientifica conferma la sua importante azione antinfettiva ed antivirale; a livello digestivo infine  favorisce le secrezioni gastriche ed inibisce la formazione di gas intestinale, ed è antinausea ed antiemetico .


Come usarlo? Fresco in cucina, per condire ogni genere di pietanza, dalle zuppe ai secondi, per fare deliziose salsine piccanti e per aromatizzare dolci ed insalate; ma è ottimo anche in tisana , facendolo bollire in acqua per circa 5 minuti e quindi aggiungendo altre erbe come la menta, l’alloro oppure ancora l’erba cedrina (Lippia citriodora). A scopo terapeutico  possiamo grattugiarlo e ricavarne un cucchiaino di succo fresco; questo potrà essere unito a un cucchiaio di miele. Grandi e piccini lo possono assumere quotidianamente sia per aumentare la nostra resistenza al freddo ed ai malanni ad esso correlati, sia per reagire all’attacco di agenti patogeni che provocano raffreddore, tosse, mal di gola e anche febbre, anche perché la radice aumenta la sudorazione, cosa assai utile in caso di febbre.

Salsina di Zenzero e limone: chi ci frequenta conosce questa buona salsa, che usiamo spesso sui crostini caldi. Ecco la ricetta:

Grattugiare una radice di zenzero, la scorza di 1 limone biologico e pestare 1 spicchio di aglio; unire il tutto e incorporare in una tazza di olio extravergine d’oliva, mescolando per bene; aggiungere a filo il succo di un limone, mescolando continuamente con la frusta, fino a fare una leggera emulsione; salare infine quanto basta e stendere su pane tostato caldo  o per condire verdura  lessa .

Se avete piacere di sperimentare altre ricette a base di zenzero e provare a cucinare piatti sani e naturali adatti al periodo invernale potete venire al corso CUCINATURANDO in programma il 7 e 8 dicembre; con la nostra fantastica “PimpiCuoca” Luisa Di Palma metteremo in pratica tante ricette gustose, ricche di idee e spunti per affrontare con piacere l’inverno ed il periodo Natalizio; quello che apprezzo di Luisa è la sua capacità di trasformare tanti piatti gustosi e appetitosi seguendo i principi della cucina naturale e vegana; il risultato? nutrimento per  corpo e cuore al tempo stesso . Per info clicca qui http://www.pimpinella.it/blog/senza-categoria/cucinaturando.htm e scrivi a info@pimpinella.it

Inoltre sabato 14 e domenica 15 dicembre teniamo il seminario di erboristeria dal titolo “L’inverno: è ora di concentrarsi in noi stessi. Tratteremo delle piante adatte al periodo invernale e dei consigli su stile di vita e alimentazione per affrontare al meglio il periodo invernale, inteso anche come stagione della vita. Per info clicca qui: http://www.pimpinella.it/blog/eventi-corsi/erboristeria-integrale-3.htm e scrivi a info@pimpinella.it

Infine ultimo appello per chi fosse interessato al fine settimana in Alto Adige dedicato all’uso degli oli essenziali, in programma dal 24 al 26 gennaio presso l’Azienda Erboristica Bergila, in Val Pusteria. Le iscrizioni terminano il 10 dicembre. Per info sul programma clicca qui: http://www.pimpinella.it/blog/eventi-corsi/un-percorso-di-benessere-in-altoadige.htm e scrivi a info@pimpinella.it

Grazie per averci letto fin qui, con l’Augurio che la  Luce illumini sempre più  il nostro Cuore

Laura ed i meravigliosi Amici del

Giardino di Pimpinella


Il Giardino di Pimpinella

Via Medelana 23, 40043 Marzabotto (Bo)

Tel.3899703212

info@pimpinella.it

www.pimpinella.it

FBps://www.facebook.com/profile.php?id=100000858872149

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!