Apicoltura biodinamica

Un'apicoltura innovativa, rispettosa dell’essere ape in sintonia con i fondamenti della biodinamica

Programma

  • PROGRAMMA IN BREVE:
    l'ape e l'uomo.Il ruolo ecologico dell'ape.
  • Principi della biodinamica con le api
  • Come è fatta l'ape.
  • Il suo comportamento sociale.
  • La vita del super organismo.
  • La salute delle api.
  • La sciamatura.
  • Visita all'apiari

18 maggio
L’ape e l’uomo, l’ape e l’universo:
impulsi e meditazioni per la comprensione della stretta relazione tra uomo, ape e ciò che ci circonda, in relazione ai dettami della biodinamica. Il rapporto con il mondo astrale e utilizzo degli impulsi. L’apicoltura oggi. L’arnia Top Bar.
Morfologia ed etologia dell’ape: entrando nella sua intimità scopriremo particolari curiosi e incredibili che permettono di evitare errori e luoghi comuni; la descrizione particolareggiata della struttura dell’insetto nei minimi particolari e la conoscenza del suo comportamento, suffragato dalle più recenti ricerche, ci aiuteranno ad una maggiore e facile comprensione degli eventi che incontreremo nel percorso di apicoltore.
Gestione dell’apiario, prima parte: una approfondita conoscenza nella conduzione degli alveari darà la possibilità di ottenere soddisfacenti risultati con un dispendio minimo di energie. In apicoltura non ci sono ricette con verità assoluta, ciò che viene trasmesso da questi incontri è frutto di una esperienza personale non trasferibile, ma può essere una base su cui costruire e personalizzare la propria pratica. Si parlerà di come e dove costituire un apiario,come seguire lo sviluppo delle famiglie d’api dall’uscita dell’inverno e come limitare la sciamatura. L’alimentazione. L’aiuto delle tisane.

19 maggio
Gestione del’apiario, seconda parte:
la conoscenza di esperienze fondate su un’attività pratica,ci dà la possibilità di evitare onerosi errori e ci permette quell’ autonomia necessaria per poter operare in tutta tranquillità e disinvoltura, senza dipendenza alcuna. I principali temi di questo incontro saranno, la gestione degli sciami, la moltiplicazione degli alveari, il mantenimento in salute degli alveari.
Le malattie dell’alveare: conoscere ed identificare il più possibile le malattie ci mette nella condizione di evitare condizioni a volte catastrofiche, una precoce diagnostica, magari in forma precauzionale dà la possibilità di evitare brutte sorprese, che in apicoltura possono compromettere in modo irreversibile la vita delle nostre api. Si parlerà delle principali malattie e avversità dell’alveare che colpiscono le api adulte,la covata, le colonie e di come individuarle e difenderci.
Pre-invernamento e invernamento : a questo punto della stagione si tirano le somme del lavoro svolto , è un momento delicato, dove la valutazione dello stato di ogni singola famigli è determinante per la preparazione al riposo invernale.
Le produzioni: miele, polline, propoli ed altro ancora, come produrre e valorizzare i prodotti dell’alveare, metodi ed attrezzature occorrenti per raggiungere il nostro scopo. In apicoltura esistono delle produzioni non del tutto valorizzate, scopriremo quali.

Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire

Il Sabato Il corso inizia alle 10.00 di mattina e termina verso le 19.00 ; La domenica inizia alle 9.00 e termina alle 17.00; pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00.

E' prevista una parte pratica con osservazione apiario, arnie, telaini...e una descrizione dettagliata dell’argomento del programma con proiezione di diapositive.

i pasti, biologici, vegani e a km 0 ed in tema con gli argomenti trattati, sono offerti.

COSTO CORSO

I corsi di autoproduzione hanno un costo di € 180,00 + € 10,00 per QUOTA DI ISCRIZIONE "AMICI DI PIMPINELLA" (solo per 1° incontro - tessera annuale). Il costo comprende le preparazioni che si effettuano, il corso con eventuali dispense, i pasti bio vegetariani/vegani (colazione, pranzo e cena).E' possibile pernottare da noi in stanze da 3/6 letti al costo di 10€ a notte se si porta il sacco a pelo o di 15€ a notte se le lenzuola e gli asciugamani li forniamo noi).

SCONTO DI 10€ A CORSO a chi si iscrive ad almeno 3 corsi di autoproduzione; scalabili al compimento del terzo corso.

È richiesto un acconto, quale impegno di partecipazione, di € 50,00 (+ € 10,00 Quota iscrizione se primo incontro) mediante Pay Pal, Carta di Cerdito tramite Pay Pal o Bonifico Bancario (clicca su bottone in fondo pagina per Prenotazione-acconto incontro).

I corsi e seminari hanno un numero massimo di iscritti; se nella pagina del corso scelto, sotto alla descrizione non compare la scritta “Raggiunto numero massimo dei partecipanti” potete procedere direttamente con la prenotazione corso.

Il Saldo di € 130,00 può essere veffettuato in 2 modi: accedendo alla propria area riservata (Account personale) mediante Pay Pal, Carta di Cerdito tramite Pay Palo o Bonifico Bancario. oppure SALDANDO DIRETTAMENTE IN SEDE IL GIORNO STESSO DEL CORSO.

Chi effettua il pagamento con bonifico bancario è pregato di inviarci distinta via mail, per agervolare la contabilità del corso. Grazie :-)

SE SIETE IN DIFFICOLTA' CON ISCRIZIONE, PRENOTAZIONE, PAGAMENTO CONTATTATECI A info@pimpinella.it o telefonare al 3421135358

Il costo comprende le preparazioni fatte durante l'incontro o seminario, le dispense e l’Attestato di partecipazione; offriamo le merende e il buffet vegeteriani e vegani se possibile in tema con l’argomento trattato durante la giornata. Siamo convenzionati con B&B a noi vicini; chi si adatti può fermarsi a dormire da noi in stanze condivise e portando con se sacco a pelo o coperte. Ricordiamo infine che è possibile raggiungercxi in treno fermandosi alla Stazione di Marzabotto (che dista 10 min in auto da noi). Noi poi , se avvertiti il giorno prima, ci organizziamo per passare in stazione a prendervi. IL treno che consigliamo per arrivare in tempo al corso è quello che parte da Bologna Piazzale Ovest alle 9.00 e che arriva a Marzabotto verso le 9.40. E' richiesto un piccolo contributo spesa per il passaggio dalla stazione a noi (in genere 5€ a persona , 10€ da 2 a 3 persone)

ACCOMPAGNATORI

Scrivici a info@pimpinella.it se desideri essere accompagnato da amici o parenti, per verificarne la possibilità sulla base del numero di iscritti.

COORDINATE BANCARIE PER BONIFICO

C/C BANCARIO del GIARDINO DI PIMPINELLA Fattoria didattica via Medelana 23, 40043 Marzabotto (BO)
intestato a dott.ssa Laura dell'Aquila: IBAN IT54H0103002432000009515745
Inserire nella causale del bonifico NOME E COGNOME, TITOLO, DATA E CODICE DEL CORSO/INCONTRO SCELTO (che trovate comunque nell'acconut personale quando cliccate su pagamento con bonifico bancario).

Ricordiamo di inviare mail con la distinta del bonifico per agevolare il lavoro della segreteria cbe prende le iscrizioni. Grazie :-)

Immagini

  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire
  • Clicca per Ingrandire